Login now

Not your profile? Login and get free access to your reports and analysis.

Tags

Sign in

No tag added here yet.
You can login on CircleCount to add some tags here.

Are you missing a tag in the list of available tags? You can suggest new tags here.

Login now

Do you want to see a more detailed chart? Check your settings and define your favorite chart type.

Or click here to get the detailed chart only once.

Roberta Ranzani has been at 1 events

HostFollowersTitleDateGuestsLinks
Shinae Choi Robinson893,307Watch along or cook along as we create a delicious Indian meal with recipes and guidance provided by G+'s First Lady of Science and Indian home cook extraordinaire, @114601143134471609087. :) *How Cookalongs Work:* http://goo.gl/Psz8r *Intro:*  https://plus.google.com/u/0/105466596306740968847/posts/E74XQ22VL3L *The Menu:*  https://plus.google.com/u/0/105466596306740968847/posts/E2efQoeWsFk *Equipment & Ingredients List (PRINT)* https://plus.google.com/u/0/105466596306740968847/posts/fh6BhdCDpLd *Rajini's Practically Perfect Pulao Recipe (PRINT)* https://plus.google.com/u/0/114601143134471609087/posts/AiQAPB2xSHu *Rajini's _Channa Masala_ Recipe (PRINT)* https://plus.google.com/u/0/114601143134471609087/posts/XNy7GgjH8WD *Trying New Spices Without Going Broke* https://plus.google.com/u/0/105466596306740968847/posts/ggFrknEKqHc *Game Plan For Efficient Cooking (PRINT)* https://plus.google.com/u/0/105466596306740968847/posts/5pE2YBbZ8Ve *To see how our last Cookalong went:* https://plus.google.com/u/0/events/c66aprm3qvjttf7nb6g438e07h4 Stay tuned as we add more details and info. I'll notify you in this event stream when we do! :)Indian Food Cookalong With Special Guest Cook Rajini Rao2012-11-11 19:00:0086  

Shared Circles including Roberta Ranzani

Shared Circles are not available on Google+ anymore, but you can find them still here.

The Google+ Collections of Roberta Ranzani

112970961198564607759 has no public Google+ Collections yet.

Top posts in the last 50 posts

Most comments: 58

posted image

2013-04-08 12:14:00 (58 comments, 80 reshares, 283 +1s)Open 

#bufale  
Lettura consigliata: http://attivissimo.blogspot.it/p/indice-delle-indagini-antibufala.html

Most reshares: 80

posted image

2013-04-08 12:14:00 (58 comments, 80 reshares, 283 +1s)Open 

#bufale  
Lettura consigliata: http://attivissimo.blogspot.it/p/indice-delle-indagini-antibufala.html

Most plusones: 283

posted image

2013-04-08 12:14:00 (58 comments, 80 reshares, 283 +1s)Open 

#bufale  
Lettura consigliata: http://attivissimo.blogspot.it/p/indice-delle-indagini-antibufala.html

Latest 50 posts

posted image

2015-07-27 06:14:48 (0 comments, 0 reshares, 5 +1s)Open 

Join us tomorrow on r/science as Stephen Hawking answers questions in his first ever AMA. #StephenHawking #ama

Join us tomorrow on r/science as Stephen Hawking answers questions in his first ever AMA. #StephenHawking #ama___

posted image

2015-07-18 12:21:34 (1 comments, 0 reshares, 9 +1s)Open 

Jenny e i consigli per combattere il caldo.
#caturday #faccaldo

Jenny e i consigli per combattere il caldo.
#caturday #faccaldo___

posted image

2014-09-05 15:20:22 (0 comments, 0 reshares, 8 +1s)Open 

Walter travolge i bagnanti xd

If you want to feel good, watch Walter the labrador run to the beach!
#joy #adogslife___Walter travolge i bagnanti xd

2014-08-26 14:40:34 (11 comments, 0 reshares, 3 +1s)Open 

Quali sono le testate, i siti o blog che considerate attendibili per quanto riguarda l'informazione? E a proposito di divulgazione scientifica corretta, quali sono le fonti che meritano considerazione?

Quali sono le testate, i siti o blog che considerate attendibili per quanto riguarda l'informazione? E a proposito di divulgazione scientifica corretta, quali sono le fonti che meritano considerazione?___

posted image

2014-07-23 08:53:39 (11 comments, 1 reshares, 3 +1s)Open 

Se aveste la possibilità di ripristinare uno dei tanti servizi o progetti di Google che nel tempo sono stati dismessi, quale scegliereste?

http://en.wikipedia.org/wiki/List_of_Google_products#Discontinued_products_and_services
Immagine: http://www.wordstream.com/articles/retired-google-projects

Se aveste la possibilità di ripristinare uno dei tanti servizi o progetti di Google che nel tempo sono stati dismessi, quale scegliereste?

http://en.wikipedia.org/wiki/List_of_Google_products#Discontinued_products_and_services
Immagine: http://www.wordstream.com/articles/retired-google-projects___

posted image

2014-06-24 04:59:33 (0 comments, 1 reshares, 6 +1s)Open 

The Cure support #MusicWithoutBarriers

> www.attitudeiseverything.org.uk/about-us/campaigns/musicwithoutbarriers/the-cure/

The Cure support #MusicWithoutBarriers

> www.attitudeiseverything.org.uk/about-us/campaigns/musicwithoutbarriers/the-cure/___

posted image

2014-06-23 05:36:01 (1 comments, 2 reshares, 8 +1s)Open 

Something to consider when choosing who to cheer for at the World Cup?

Data source: World Bank, World Development Indicators
Graph source: http://mattdarvas.com/

Something to consider when choosing who to cheer for at the World Cup?

Data source: World Bank, World Development Indicators
Graph source: http://mattdarvas.com/___

posted image

2014-06-14 17:19:55 (0 comments, 0 reshares, 14 +1s)Open 

Brother and sister.

#caturday  

Brother and sister.

#caturday  ___

posted image

2014-05-10 20:50:31 (10 comments, 0 reshares, 16 +1s)Open 

___

posted image

2014-01-10 09:28:30 (5 comments, 0 reshares, 19 +1s)Open 

Sul travaso dei contenuti (AKA pointless social ping pong)

Ogni mattina nella savana un utente di Google Plus si sveglia e sa che se vuole sopravvivere dovrà essere veloce a ripostare link, memini carini o spiritosi e foto di gattini da Reddit, da Tumblr o addirittura da Facebook, prima che lo faccia qualcun altro.

E se lo ha già fatto un altro plussero, non importa.

La ridondanza è forza.

Immagine: fonte ignota, come si conviene

Sul travaso dei contenuti (AKA pointless social ping pong)

Ogni mattina nella savana un utente di Google Plus si sveglia e sa che se vuole sopravvivere dovrà essere veloce a ripostare link, memini carini o spiritosi e foto di gattini da Reddit, da Tumblr o addirittura da Facebook, prima che lo faccia qualcun altro.

E se lo ha già fatto un altro plussero, non importa.

La ridondanza è forza.

Immagine: fonte ignota, come si conviene___

2013-12-29 12:31:08 (0 comments, 0 reshares, 1 +1s)Open 

I've just checked My Year 2013 on Google+ by +CircleCount! You can check yours with the button below. #circlecountyear2013

I've just checked My Year 2013 on Google+ by +CircleCount! You can check yours with the button below. #circlecountyear2013___

posted image

2013-11-10 16:06:44 (2 comments, 0 reshares, 6 +1s)Open 

Un articolo necessario sulla funzione cruciale della lettura come veicolo dell'interpretazione dei segni per la decodificazione della realtà.

"[...]  i dati dicono che gli italiani sono al di sotto di quel punteggio medio considerato necessario per sopravvivere nell’attuale società complessa. Sono incompetenti a livello linguistico (literacy) e a livello matematico (numeracy). Molti (Tiriticco, Ippolito e altri) parlano di analfabetismo di ritorno come di cifra caratteristica della popolazione italiana media, focalizzando quell’attitudine tipica di chi, acquisito un titolo di studio, o anche senza alcun titolo ma comunque lavorando, ritiene di non aver più nulla da imparare. Smette di leggere (ammesso che l’abbia fatto in passato) smette di incuriosirsi, smette di aggiornarsi (cioè di studiare). Nega con l’esperienza di vita il principio che “non si finisce mai diimparare”. Col... more »

Un articolo necessario sulla funzione cruciale della lettura come veicolo dell'interpretazione dei segni per la decodificazione della realtà.

"[...]  i dati dicono che gli italiani sono al di sotto di quel punteggio medio considerato necessario per sopravvivere nell’attuale società complessa. Sono incompetenti a livello linguistico (literacy) e a livello matematico (numeracy). Molti (Tiriticco, Ippolito e altri) parlano di analfabetismo di ritorno come di cifra caratteristica della popolazione italiana media, focalizzando quell’attitudine tipica di chi, acquisito un titolo di studio, o anche senza alcun titolo ma comunque lavorando, ritiene di non aver più nulla da imparare. Smette di leggere (ammesso che l’abbia fatto in passato) smette di incuriosirsi, smette di aggiornarsi (cioè di studiare). Nega con l’esperienza di vita il principio che “non si finisce mai di imparare”. Coltiva con una perizia disarmante il suo crescente distacco da tutto ciò che sa anche solo vagamente di cultura. Non ha tempo, non ha voglia, non ha interesse, è troppo difficile: qualunque scusa è buona. Nel frattempo si arroga il diritto di esprimere la propria opinione su tutto, anche se quell’opinione è costruita sul nulla; e mal che vada, una firma sa sempre metterla e una croce nella cabina elettorale è ancora in grado di farla.

E’ quella persona che all’uscita dal cinema dice “Non ho capito niente”perché non sa distinguere la fabula dall’intreccio, un flashback dalla narrazione. E’ quella persona che di fronte a un titolo di giornale scuote la testa: non perché non sia d’accordo, ma solo perché non conosce il significato dell’acronimo utilizzato. E a leggere l’articolo non ci pensa proprio. E’ quella persona, anche professionista, anche laureato, anche politico, che quando parla dice:  “E’ stata sperperata una truffa” (invece di perpetrata) e quando va dal medico non riesce a descrivere se il dolore che sente al fianco è pulsante, fisso, diffuso, concentrato in un punto, lieve ma persistente, a fitte, crescente. E’ quella persona che non riesce a orientarsi nella decodifica del tabellone degli arrivi e delle partenze in stazione. E’ quella persona che di fronte a un grafico assume la stessa espressione di chi osserva un quadro astratto.

La cosa grave è che questa tendenza è significativamente visibile anche nella fascia d’età da 16 a 30 anni, coinvolge cioè coloro che frequentano  scuole superiori, università, corsi post-universitari.

Come si è arrivati a ciò? Questa è la madre di tutte le domande: “Hic sunt leones!”. E aprirebbe un fronte molto complesso di cause e concause, molte delle quali, per alcuni versi, irrecuperabili e la cui analisi lascio volentieri agli “esperti”. Allora, la domanda potrebbe essere: qual è la causa di background più importante e contemporaneamente più facile da correggere?

Finché non scopriranno la mutazione genetica della scienza infusa, l’unico modo che avevamo e abbiamo per ridurre la nostra ignoranza è leggere."___

posted image

2013-10-13 21:50:24 (0 comments, 0 reshares, 3 +1s)Open 

___

posted image

2013-08-17 15:28:30 (0 comments, 0 reshares, 15 +1s)Open 

If it fits, I sits.

#caturday


Ph: Me. Model: Pappu.

If it fits, I sits.

#caturday


Ph: Me. Model: Pappu.___

posted image

2013-07-23 19:33:18 (0 comments, 0 reshares, 15 +1s)Open 

Muzio is not amused.

Muzio is not amused.___

posted image

2013-07-22 18:39:05 (3 comments, 2 reshares, 16 +1s)Open 

Meh.

Meh.___

2013-07-16 14:15:28 (15 comments, 0 reshares, 5 +1s)Open 

Tutti ci riteniamo intelligenti, interessanti, speciali e, se non esattamente belli fuori (per dismorfofobia o qualche vago rigurgito di obiettività), sicuramente bellissimi dentro e ricchi di risorse interiori tali che gli altri se le sognano.

No?

Discuss.


Tutti ci riteniamo intelligenti, interessanti, speciali e, se non esattamente belli fuori (per dismorfofobia o qualche vago rigurgito di obiettività), sicuramente bellissimi dentro e ricchi di risorse interiori tali che gli altri se le sognano.

No?

Discuss.
___

2013-07-02 07:29:55 (2 comments, 0 reshares, 6 +1s)Open 

La sera carboidrati, la mattina squinternati
(o altra rima in -ati a vostra scelta denotante stomaco sottosopra, risveglio difficile, vista annebbiata, unico colpevole un gelato mangiato in tarda serata).

La sera carboidrati, la mattina squinternati
(o altra rima in -ati a vostra scelta denotante stomaco sottosopra, risveglio difficile, vista annebbiata, unico colpevole un gelato mangiato in tarda serata).___

2013-06-19 08:42:21 (10 comments, 0 reshares, 4 +1s)Open 

Ricevo notifiche ergo sum.
Fragili (in)certezze umane nell'era d'internet.

#CartesioRevisited  #notifications

Ricevo notifiche ergo sum.
Fragili (in)certezze umane nell'era d'internet.

#CartesioRevisited  #notifications___

2013-06-14 07:15:55 (3 comments, 1 reshares, 8 +1s)Open 

Welcome to Stagelandia.

Via +Andrea Pernici

Stasera mi è capitato di leggere l'ennesima offerta assurda di stage a gratis con richiesta di competenze almeno da senior Web Marketing Specialist, e ho fatto quello che avrei voluto fare da tempo ma che ho sempre scartato per mancanza di tempo.

Stasera quell'offerta mi ha fatto scattare una molla per cui non ho saputo resistere, questa la mia risposta:

Gentili signori, mi viene da ridere e devo farlo insieme a voi.
Stiamo parlando di una figura di stagista:

    Competenze richieste:
    buona cultura generale;
    ottima conoscenza della lingua italiana e ottime capacità di scrittura;

...e fin qui ci siamo, ma poi:

    ottima conoscenza dei principi della comunicazione web;
    buona conoscenza del Web Marketing, campagne SEM e DEM;
    buona conoscenza delle problematiche di ottimizzazione di siti web in ottica SEO e SEM;
    propensione al problem solving;
    buona conoscenza della metodologia di comunicazione sui social network tipo Linkedin e Twitter;
    conoscenze delle dinamiche della Web Reputation;
    buona conoscenza della lingua inglese;

Secondo voi, è nella norma che una persona che con tali competenze venga a lavorare per voi OTTO ORE E MEZZO al giorno cinque giorni su sette per TRECENTO EURO AL MESE?

In Italia siamo proprio dei cioccolatai, che devo dire, conosco persone di 40 anni che ricoprono incarichi di Web Marketing Manager e loro sì qualcosa di Linkedin e Twitter conoscono, se si è fortunati hanno anche "buona conoscenza del Web Marketing" e delle "campagne SEM e DEM", ma con le "conoscenze delle dinamiche della Web Reputation" cominceremmo ad entrare in un campo minato, con effetti imprevedibili.

Idem per il requisito di "buona conoscenza delle problematiche di ottimizzazione di siti web in ottica SEO e SEM", che è retaggio di pochi oggi anche nel mondo del digital.

Il mercato del Search Engine Marketing (= SEO + Paid Search) è in continua ricerca di organico, non si trova personale sufficiente per le open position che circolano, le aziende sono disposte a pagare benino (non mi sbilancio, ma sicuramente molto meglio che in altri settori), figuriamoci se una persona che ne sa di SEO e Paid e DEM e Web Reputation e Social Media viene a regalare una fetta di culo a voi...

Per un attimo mi chiedevo dove potesse vivere un'azienda che facesse tali offerte, ma il ricordo di essere in Italia mi ha subito riportato alla cruda realtà. Italia, il paese dei cioccolatai, con episodi come questi all'ordine del giorno. Ma dove speriamo di arrivare? Non c'è alternativa all'implosione, vista l'ignoranza e l'incompetenza imperante, la scarsa propensione ad investire in cultura, ricerca, formazione e giovani talenti.

Leggere la vostra offerta di lavoro è stato un divertente intermezzo stasera, anche se con amaro retrogusto.
Grazie per questa occasione di ridere che non ho mancato di cogliere.

Mi è sembrato che la realtà sfiorasse il raggio di curvatura dell'universo causando un collasso spazio-temporale per aprire un ponte di Eninstein-Rosen quando ho letto: "sviluppo del Front End in HTML, CSS, JavaScript, JQuery e la conoscenza degli standard W3C".

Ok, ho capito, scusate, mi era sfuggito.

Allora vi aiuto a completare la job description, serve aggiungere qualcosa di importante per dar la possibilità ai candidati di capire la vera imperdibile opportunità celata sotto questa offerta di stage. Aggiungerei:
"Spirito dinamico e flessibile, capace di adattarsi a qualsiasi contesto, dall'open space con PC al supermercato per fare la spesa con bici o a piedi, e alla cucina: il titolare prende il caffè cinque volte al giorno, vuole che sia fatto con la moka napoletana di sua nonna e con semi di finocchio nel filtro, che il candidato deve andare a cercare nelle aiuole di Dergano con intraprendenza e spirito di iniziativa, per mostrare di essere realmente motivato e desideroso di crescere. Se uno solo di questi requisiti mancasse, in totale trasparenza e correttezza l'azienda si riserverebbe il diritto di ritardare o sospendere il generoso compenso mensile, fermo restando l'obbligo del candidato di tener fede all'impegno preso per tutta la durata del contratto. Si promettono un ambiente moderno, personale competente e altamente professionale, nonché ampie possibilità di crescita e carriera di successo."

Saluti.___Welcome to Stagelandia.

Via +Andrea Pernici

2013-05-27 18:16:55 (2 comments, 3 reshares, 20 +1s)Open 

Tutto quello che scrivi potrà essere copincollato contro di te.

#digitallife

Tutto quello che scrivi potrà essere copincollato contro di te.

#digitallife___

posted image

2013-05-03 12:07:12 (24 comments, 1 reshares, 13 +1s)Open 

Consigli per letture amene
Le cinque leggi fondamentali della stupidità

1. Sempre e inevitabilmente ognuno di noi sottovaluta il numero di individui stupidi in circolazione.
2. La probabilità che una certa persona sia stupida è indipendente da qualsiasi altra caratteristica della persona stessa.
3. Una persona è stupida se causa un danno a un'altra persona o ad un gruppo di persone senza realizzare alcun vantaggio per sé o addirittura subendo un danno.
4. Le persone non stupide sottovalutano sempre il potenziale nocivo delle persone stupide; dimenticano costantemente che in qualsiasi momento e luogo, e in qualunque circostanza, trattare o associarsi con individui stupidi costituisce infallibilmente un costoso errore.
5. La persona stupida è il tipo di persona più pericoloso che esista. 

Fonte: http://it.wikipedia.org/wiki/Carlo_M._Cipolla
more »

Consigli per letture amene
Le cinque leggi fondamentali della stupidità

1. Sempre e inevitabilmente ognuno di noi sottovaluta il numero di individui stupidi in circolazione.
2. La probabilità che una certa persona sia stupida è indipendente da qualsiasi altra caratteristica della persona stessa.
3. Una persona è stupida se causa un danno a un'altra persona o ad un gruppo di persone senza realizzare alcun vantaggio per sé o addirittura subendo un danno.
4. Le persone non stupide sottovalutano sempre il potenziale nocivo delle persone stupide; dimenticano costantemente che in qualsiasi momento e luogo, e in qualunque circostanza, trattare o associarsi con individui stupidi costituisce infallibilmente un costoso errore.
5. La persona stupida è il tipo di persona più pericoloso che esista. 

Fonte: http://it.wikipedia.org/wiki/Carlo_M._Cipolla

Ed aggiungerei personalmente:
6. Nessuno si ritiene stupido. Gli stupidi sono sempre gli altri___

posted image

2013-05-02 12:40:45 (2 comments, 0 reshares, 6 +1s)Open 

Respirare è importante, ma anche no.

La saggezza degli antichi...

#laculturaèimportante #saggezza #platone ___Respirare è importante, ma anche no.

posted image

2013-04-24 09:59:09 (10 comments, 12 reshares, 18 +1s)Open 

#specismospicciolo
#ovviamentegratis  
#retweetforrespect

#specismospicciolo
#ovviamentegratis  
#retweetforrespect___

2013-04-23 13:39:46 (4 comments, 0 reshares, 6 +1s)Open 


Status intelligente e ammiccante, profondo o scanzonatamente ironico che sottilmente suggerisce raro acume, denotando altresì una salda cultura, notevole savoir faire nonché ampia esperienza di vita online e offline.

Sfortunatamente, ahimè, privo di immagine accattivante di accompagnamento o di citazioni di famosi scrittori o intellettuali.


#metasocial  #metalinguaggio  #metameta


Status intelligente e ammiccante, profondo o scanzonatamente ironico che sottilmente suggerisce raro acume, denotando altresì una salda cultura, notevole savoir faire nonché ampia esperienza di vita online e offline.

Sfortunatamente, ahimè, privo di immagine accattivante di accompagnamento o di citazioni di famosi scrittori o intellettuali.


#metasocial  #metalinguaggio  #metameta___

posted image

2013-04-19 10:12:19 (0 comments, 1 reshares, 6 +1s)Open 

Mio post sul nuovo blog di http://www.mediatoday.it

Mio post sul nuovo blog di http://www.mediatoday.it___

posted image

2013-04-15 14:30:10 (20 comments, 10 reshares, 74 +1s)Open 

Vuoi i preferiti ★ in G+? Manda un feedback.
Caro Google+,
quando mi darai la possibilità di tracciare i miei +1 e utilizzare l'elenco dei post che ho plussato come se fossero bookmark, per rileggerli con calma a tempo debito o semplicemente tenerli da parte?
Ricondividerli significa sì portarli nel proprio stream ma perdere di vista i commenti del post originale, che spesso aggiungono profondità e spaziano in direzioni e prospettive diverse ed interessanti.

Sarebbe bello avere la possibilità di accedere direttamente ad una lista dei post apprezzati, un po' come i cuoricini di Tumblr, che ti mostrano tutto ciò che hai lovvato. So che esiste una estensione per Chrome (e probabilmente altri browser, ma io uso Chrome) che consente il salvataggio dei preferiti di G+, ma per una funzione tanto importante preferirei non dovermi affidare ad unafunzio... more »

Vuoi i preferiti ★ in G+? Manda un feedback.
Caro Google+,
quando mi darai la possibilità di tracciare i miei +1 e utilizzare l'elenco dei post che ho plussato come se fossero bookmark, per rileggerli con calma a tempo debito o semplicemente tenerli da parte?
Ricondividerli significa sì portarli nel proprio stream ma perdere di vista i commenti del post originale, che spesso aggiungono profondità e spaziano in direzioni e prospettive diverse ed interessanti.

Sarebbe bello avere la possibilità di accedere direttamente ad una lista dei post apprezzati, un po' come i cuoricini di Tumblr, che ti mostrano tutto ciò che hai lovvato. So che esiste una estensione per Chrome (e probabilmente altri browser, ma io uso Chrome) che consente il salvataggio dei preferiti di G+, ma per una funzione tanto importante preferirei non dovermi affidare ad una funzionalità aggiuntiva implementata  al di fuori di G+.

Manderò quindi un feedback al team di Google+ con la richiesta di una funzione bookmark. Se volete, fate altrettanto: i feedback si trovano sotto le impostazioni (il menu con l'ingranaggio sulla destra in alto) e qualsiasi utente può inviare richieste e suggerimenti.

Se usi G+ quotidianamente per lavoro o come fonte di ispirazione per la tua creatività o più banalmente (e in modo ugualmente non meno lecito) per divertirti con i tuoi cerchiati, è nel tuo stesso interesse contribuire a migliorarlo ed utilizzarlo al meglio.

Credits immagine: http://goo.gl/aa9oq___

posted image

2013-04-08 12:14:00 (58 comments, 80 reshares, 283 +1s)Open 

#bufale  
Lettura consigliata: http://attivissimo.blogspot.it/p/indice-delle-indagini-antibufala.html

#bufale  
Lettura consigliata: http://attivissimo.blogspot.it/p/indice-delle-indagini-antibufala.html___

2013-04-06 12:23:28 (0 comments, 0 reshares, 6 +1s)Open 

"La pretesa di avere sempre il controllo è un pensiero demente della contemporaneità."

(cit. +Andreas Formiconi )

"La pretesa di avere sempre il controllo è un pensiero demente della contemporaneità."

(cit. +Andreas Formiconi )___

posted image

2013-04-03 16:14:04 (1 comments, 1 reshares, 7 +1s)Open 

Digifrenia, le conseguenze del multitasking umano

Nella nostra vita digitale siamo sottoposti costantemente a flussi di informazioni di differenti tipologie e provenienza, spesso in aperto contrasto tra loro, tanto che è necessario adottare dei filtri per gestirle evitando il sovraccarico, il cd. information overload.

A complicare le cose, quotidianamente affrontiamo l'esperienza di agire tramite più incarnazioni digitali di noi stessi, come accade nei multipli profili che ci creiamo sui vari social media e laddove sia richiesta un'identità per partecipare. Tale condizione è stata definita digifrenia 

Sperimenta questa situazione chi sia presente ed attivo su G+, su Facebook, su Twitter o su altri social network o forum o forme di aggregazione, quando controlla la propria email, mentre chatta con diversi contatti allo stesso tempo... Poiché tutte questeistan... more »

Digifrenia, le conseguenze del multitasking umano

Nella nostra vita digitale siamo sottoposti costantemente a flussi di informazioni di differenti tipologie e provenienza, spesso in aperto contrasto tra loro, tanto che è necessario adottare dei filtri per gestirle evitando il sovraccarico, il cd. information overload.

A complicare le cose, quotidianamente affrontiamo l'esperienza di agire tramite più incarnazioni digitali di noi stessi, come accade nei multipli profili che ci creiamo sui vari social media e laddove sia richiesta un'identità per partecipare. Tale condizione è stata definita digifrenia 

Sperimenta questa situazione chi sia presente ed attivo su G+, su Facebook, su Twitter o su altri social network o forum o forme di aggregazione, quando controlla la propria email, mentre chatta con diversi contatti allo stesso tempo... Poiché tutte queste istanze del sé agiscono simultaneamente e in modo parallelo, le nostre capacità cognitive sono messe a dura prova nel giostrare continuamente regolando l'attenzione, il tono e il tipo di comportamento da adottare. 

La tecnologia ci permette di trovarci in molti luoghi e identità contemporaneamente: è un po' come indossare tante maschere, identità o sfaccettature del nostro concetto di identità personale ( persona significa maschera in latino), che non è mai unico.

Possiamo migliorare l'esperienza utente filtrando il flusso in entrata, selezionando gli stimoli e riducendo il numero dei canali e delle fonti da utilizzare, eliminando il superfluo.
Ma siamo tanto più soddisfatti e meno affaticati quanto riusciamo a far coincidere nella maniera più fedele e coerente possibile le nostre molteplici id con la nostra "persona" primaria.

http://lanimalesocial.wordpress.com/2013/04/03/identita-e-digifrenia/


Il termine digifrenia è stato coniato da  +Douglas Rushkoff nel suo saggio Present Shock http://www.rushkoff.com/present-shock/
Questo post è stato ispirato da una riflessione di +Mike Elgan http://goo.gl/dDgpj___

2013-04-01 19:32:28 (18 comments, 0 reshares, 14 +1s)Open 

La fauna di G+
Una rubrica antropologica.
Episodio 1

+pancrazio carbotti ed il suo hangout eterno.
 
A quasi qualsiasi ora del giorno e della notte, dai tempi dei tempi di G+, accade di vedere Pancrazio Carbotti che ha aperto un hangout pubblico per vedere se qualcuno ha voglia di fare due chiacchiere.

#lifeongoogleplus  
#personaggitipici  

(Pancrazio Carbotti è un mio cerchiato che non conosco bene, credo sia un mite ingegnere informatico che posta quasi solo di argomenti tecnici. Tuttavia per il suo sistematico, pertinace e imperituro utilizzo dell'hangout come  #mezzopervederesequalcunohavogliadifareduechiacchiere  si merita un post dedicato. E speriamo che abbia senso dell'umorismo e non se la prenda troppo).

Nessun informatico è stato maltrattato nella stesura di questo post.

La fauna di G+
Una rubrica antropologica.
Episodio 1

+pancrazio carbotti ed il suo hangout eterno.
 
A quasi qualsiasi ora del giorno e della notte, dai tempi dei tempi di G+, accade di vedere Pancrazio Carbotti che ha aperto un hangout pubblico per vedere se qualcuno ha voglia di fare due chiacchiere.

#lifeongoogleplus  
#personaggitipici  

(Pancrazio Carbotti è un mio cerchiato che non conosco bene, credo sia un mite ingegnere informatico che posta quasi solo di argomenti tecnici. Tuttavia per il suo sistematico, pertinace e imperituro utilizzo dell'hangout come  #mezzopervederesequalcunohavogliadifareduechiacchiere  si merita un post dedicato. E speriamo che abbia senso dell'umorismo e non se la prenda troppo).

Nessun informatico è stato maltrattato nella stesura di questo post.___

posted image

2013-04-01 11:48:08 (0 comments, 0 reshares, 3 +1s)Open 

Un altro dei motivi per cui è sbagliato indulgere nel paragonare le mele e le arance.
"And think about Google+. Big G eyed all of the mistakes Facebook and Twitter have made through the years, and created a superior product that attracts a very different audience — who so far seem very satisfied.
Google knows their audience."

Un altro dei motivi per cui è sbagliato indulgere nel paragonare le mele e le arance.
"And think about Google+. Big G eyed all of the mistakes Facebook and Twitter have made through the years, and created a superior product that attracts a very different audience — who so far seem very satisfied.
Google knows their audience."___

2013-04-01 08:53:49 (0 comments, 0 reshares, 6 +1s)Open 

The worst thing about April 1st is, that everybody thinks they are a fucking comedian :-/

The worst thing about April 1st is, that everybody thinks they are a fucking comedian :-/___

posted image

2013-03-30 11:03:28 (14 comments, 1 reshares, 14 +1s)Open 

La fauna di G+
Una rubrica antropologica
Episodio pilot

La sinestetica del caffè virtuale

Non ho mai capito bene perché le persone sui social network (e anche e specialmente qui) siano aduse ad offrire la foto di una tazza di caffè, più o meno adornata di ghirigori 'ncoppa, ai propri contatti nei momenti cruciali della giornata, pausa di lavoro, dopopranzo, esattamente come se si trovassero al bar o in casa, fisicamente.
Fin qui non ci sarebbe nulla di così insolito, tutti vogliamo condividere i nostri stati d'animo e far sapere agli altri cosa stiamo facendo in tempo reale .

"Buona giornata amici! Vi offro un caffè!!1"

La cosa sorprendente sono le risposte:

"Grazie, ci voleva proprio!!1" 
"Mmmh, che buono!"
"Che miscela usi?" 
"Ma hai fatto ibuchini... more »

La fauna di G+
Una rubrica antropologica
Episodio pilot

La sinestetica del caffè virtuale

Non ho mai capito bene perché le persone sui social network (e anche e specialmente qui) siano aduse ad offrire la foto di una tazza di caffè, più o meno adornata di ghirigori 'ncoppa, ai propri contatti nei momenti cruciali della giornata, pausa di lavoro, dopopranzo, esattamente come se si trovassero al bar o in casa, fisicamente.
Fin qui non ci sarebbe nulla di così insolito, tutti vogliamo condividere i nostri stati d'animo e far sapere agli altri cosa stiamo facendo in tempo reale .

"Buona giornata amici! Vi offro un caffè!!1"

La cosa sorprendente sono le risposte:

"Grazie, ci voleva proprio!!1" 
"Mmmh, che buono!"
"Che miscela usi?" 
"Ma hai fatto i buchini con lo stuzzicadenti sulla polvere di caffè nella moka?"
"Sniff, che profumo!"
"Niente di meglio per cominciare la giornata!!1"
"Buongiornetto!"
"Sei bellissima!!1"

Mina-Ma che bontà

#lifeongoogleplus  
#personaggitipici  ___

posted image

2013-03-28 16:07:05 (12 comments, 0 reshares, 1 +1s)Open 

Lol

___Lol

posted image

2013-03-28 15:44:18 (8 comments, 0 reshares, 3 +1s)Open 

Sto pensando da qualche giorno di mettermi a fare più post pubblici, qui su G+. La piattaforma mi piace, la seguo, si può dire, da sempre, e ci tengo a valorizzarla.
Il problema è non postare pirlate.

Tolti tutti gli argomenti troppo personali e che posterei comunque a cerchie ristrette, tolti gli argomenti di "attualità" che vengono comunque fin troppo sviscerati e non sempre in una maniera che approvo (per eccessivo sensazionalismo o per la facile tendenza diffusa a propagare bufale), tolte le banalità aberranti da temi caldi, come si fa a creare contenuti che rispettino dei parametri decenti, ovvero di una certa qualità ed originalità?

Che cosa è un contenuto originale e quali caratteristiche dovrebbe avere?
Secondo me, l'utilità, prima di tutto. Individuare un problema e proporre una possibile soluzione, per esempio. O confrontarealternat... more »

Sto pensando da qualche giorno di mettermi a fare più post pubblici, qui su G+. La piattaforma mi piace, la seguo, si può dire, da sempre, e ci tengo a valorizzarla.
Il problema è non postare pirlate.

Tolti tutti gli argomenti troppo personali e che posterei comunque a cerchie ristrette, tolti gli argomenti di "attualità" che vengono comunque fin troppo sviscerati e non sempre in una maniera che approvo (per eccessivo sensazionalismo o per la facile tendenza diffusa a propagare bufale), tolte le banalità aberranti da temi caldi, come si fa a creare contenuti che rispettino dei parametri decenti, ovvero di una certa qualità ed originalità?

Che cosa è un contenuto originale e quali caratteristiche dovrebbe avere?
Secondo me, l'utilità, prima di tutto. Individuare un problema e proporre una possibile soluzione, per esempio. O confrontare alternative. Analizzare casi studio. Quando leggo un post, o un articolo su un blog o altro mezzo, al termine della lettura mi piace pensare di aver imparato qualcosa, o che mi siano stati forniti spunti e stimoli per ulteriori approfondimenti. In caso contrario, perché dovrei seguire una persona/sito/blog?

(questo post sulla necessità di modificare e migliorare lo stile di comunicazione è stato ispirato da questo interessante test https://plus.google.com/u/0/114149296801704936672/posts/DJdKpfCsHfe ;
la gif è stata animata da autore ignoto ma è indubitabilmente tratta da Carrie , B. De Palma, 1976.)___

posted image

2013-03-24 06:11:23 (0 comments, 0 reshares, 2 +1s)Open 

I haven't shared one of my Greek-Latin-English proverb gifs in a while, but since today's item has a big cat, I thought I would share it in honor of #Caturday - details at the Bestiaria: http://bestlatin.blogspot.com/2012/02/greek-proverb_7667.html
Ἐκ τῶν ὀνύχων τὸν λέοντα.
Ex unguibus leonem.
You know the lion by its claws.

I haven't shared one of my Greek-Latin-English proverb gifs in a while, but since today's item has a big cat, I thought I would share it in honor of #Caturday - details at the Bestiaria: http://bestlatin.blogspot.com/2012/02/greek-proverb_7667.html
Ἐκ τῶν ὀνύχων τὸν λέοντα.
Ex unguibus leonem.
You know the lion by its claws.___

posted image

2013-03-23 11:59:07 (0 comments, 3 reshares, 8 +1s)Open 

#caturday  

#caturday  ___

posted image

2013-03-21 15:58:40 (26 comments, 8 reshares, 36 +1s)Open 

Ritratto realistico e impietoso di un peculiare e diffusissimo esemplare di ignorante: chi non sa di esserlo.
Questo tipo di ignoranza è dovuta al cosiddetto "analfabetismo di ritorno" ma soprattutto "al processo di dealfabetizzazione dell’istruito: la tragedia è compiuta nella confusione dell’istruito con l’istruito che non sa di non esserlo più. "
L'ignorante di oggi "è un uomo a metà strada, non è analfabeta, non è istruito, è un “non istruito”; Dante lo collocherebbe nel Limbo."

Nè carne, nè pesce, opportunista, autoreferenziale, più ignavo e arrogante che veramente "cattivo".
Magari possiede una collezione di titoli di studio, ma ha la mente chiusa.

Ritratto realistico e impietoso di un peculiare e diffusissimo esemplare di ignorante: chi non sa di esserlo.
Questo tipo di ignoranza è dovuta al cosiddetto "analfabetismo di ritorno" ma soprattutto "al processo di dealfabetizzazione dell’istruito: la tragedia è compiuta nella confusione dell’istruito con l’istruito che non sa di non esserlo più. "
L'ignorante di oggi "è un uomo a metà strada, non è analfabeta, non è istruito, è un “non istruito”; Dante lo collocherebbe nel Limbo."

Nè carne, nè pesce, opportunista, autoreferenziale, più ignavo e arrogante che veramente "cattivo".
Magari possiede una collezione di titoli di studio, ma ha la mente chiusa.___

posted image

2013-03-21 09:01:06 (0 comments, 3 reshares, 4 +1s)Open 

Lodevole iniziativa di +Cowinning 

#nomafie

Rompi il silenzio con  #nomafie  

Facciamolo insieme! Domani #21marzo , oltre a mettere un fiore nei vostri post per ricordare il primo giorno di primavera, condividi con noi l'hashtag  #nomafie  

Nella Giornata della Memoria e dell'Impegno per ricordare le vittime innocenti delle mafie ci impegnamo a spezzare il silenzio.

Domani saremo a Milano al Teatro Arcimboldi con il centro Asteria e Aldo, Giovanni e Giacomo per sostenere #siamopacifici  ...

Vi aspettiamo qui per raccontarvi tutto, sempre con un grande sorriso, per dire ancora tutti insieme #nomafie  ___Lodevole iniziativa di +Cowinning 

#nomafie

posted image

2013-03-16 10:07:12 (1 comments, 1 reshares, 8 +1s)Open 

#caturday  

#caturday  ___

posted image

2013-03-01 10:00:29 (0 comments, 0 reshares, 13 +1s)Open 

Got brain?
(o, cosa penso dei Temi Caldi)

Got brain?
(o, cosa penso dei Temi Caldi)___

posted image

2013-02-27 04:48:28 (8 comments, 0 reshares, 4 +1s)Open 

Joinatemi su questa sorta di pinterest consumistico. 

Joinatemi su questa sorta di pinterest consumistico. ___

posted image

2013-02-19 08:44:09 (1 comments, 3 reshares, 15 +1s)Open 

Una questione di prospettive.

http://it.wikipedia.org/wiki/Teoria_del_complotto_sulle_scie_chimiche #cazzenger   #sciechimiche 

Una questione di prospettive.

http://it.wikipedia.org/wiki/Teoria_del_complotto_sulle_scie_chimiche #cazzenger   #sciechimiche ___

posted image

2013-02-14 15:13:14 (2 comments, 1 reshares, 13 +1s)Open 

Classy marketing IKEA, attenzione per i dettagli e ironia ("Delivery not included").

Classy marketing IKEA, attenzione per i dettagli e ironia ("Delivery not included").___

posted image

2013-02-13 21:28:19 (0 comments, 1 reshares, 7 +1s)Open 

Be my Valentine.
♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥
#cats  #valentinesday   #grumpycat  

Be my Valentine.
♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥
#cats  #valentinesday   #grumpycat  ___

posted image

2013-02-13 12:09:50 (0 comments, 0 reshares, 2 +1s)Open 

"La Porta degli Angeli, suggestivo esempio di architettura militare di transizione tra Medioevo e Rinascimento, si trova al centro delle mura di Biagio Rossetti , in fondo a corso Ercole I d’Este. Nata come torre d’avvistamento, offre ancora ai visitatori una vista eccezionale sulla città, sulle mura nord e sul Parco urbano, un tempo riserva di caccia degli Estensi. A tutte le coppie verrà distribuito in omaggio un pieghevole con la storia dell’unica Porta completamente visitabile delle mura di Ferrara." 

Evento associato a: Festa di San Valentino - 14 febbraio 2013
In tutti i luoghi d’arte statali, si entra in due con un solo biglietto
(l'ingresso è sempre gratuito, ma conta il pensiero)

"La Porta degli Angeli, suggestivo esempio di architettura militare di transizione tra Medioevo e Rinascimento, si trova al centro delle mura di Biagio Rossetti , in fondo a corso Ercole I d’Este. Nata come torre d’avvistamento, offre ancora ai visitatori una vista eccezionale sulla città, sulle mura nord e sul Parco urbano, un tempo riserva di caccia degli Estensi. A tutte le coppie verrà distribuito in omaggio un pieghevole con la storia dell’unica Porta completamente visitabile delle mura di Ferrara." 

Evento associato a: Festa di San Valentino - 14 febbraio 2013
In tutti i luoghi d’arte statali, si entra in due con un solo biglietto
(l'ingresso è sempre gratuito, ma conta il pensiero)___

posted image

2013-02-11 13:29:44 (1 comments, 0 reshares, 8 +1s)Open 

Pattern.

Pattern.___

posted image

2013-02-10 06:35:12 (2 comments, 0 reshares, 6 +1s)Open 

Chimica e arte culinaria.

La reazione di Maillard e la sua gustosa influenza sulla nostra vita quotidiana. Un altro bel post divulgativo, interessante e che riflette la natura per nulla generalista di Google Plus.

Roast meat, caramel pudding and a cup of tea - the science behind browning of food

✿ When considering the sensory properties of food, what do roast meat, and caramel pudding have in common? Brown colour and a desirable characteristic flavour. More important scientifically, they are the result of a process known as the Browning Reactions that take place in food.

✿There are two main categories of browning reactions in food - those that do not require an enzyme, such as roast meat and caramel, and those brought about by an enzymatic reaction. Examples of enzymatic browning are a cut apple turning brown and the green leaves of the tea plant turning dark brown during the manufacture of black tea.

✿The first kind, also known as non-enzymatic browning is due to a reaction known as the Maillard reaction, named after Louis-Camille Maillard, a French chemist who studied the science of browning during the early 1900s.The carbohydrates in the form of reducing sugars present in the food and the amino acids (from proteins) react together and give rise to a series of reactions resulting in brown compounds which have a distinct flavour depending on the food type.The conditions should be right for this reaction to take place. http://goo.gl/w0bD1

✿Caramelization is also non-enzymatic. When sugar is heated to very high temperatures brown caramel pigments are formed. During the process volatile compounds are released which result in the characteristic caramel flavour. http://goo.gl/T1YcA

✿ When an apple or a potato is cut and left exposed to air, an enzyme present in the fruit or vegetable, known as polyphenol oxidase acts on the specific (phenolic) compounds present and gives rise to a brown unattractive discolouration. This is a negative effect of browning. In order to prevent or control this process, we have to inactivate the enzyme. This can be done by using lemon juice (reduce pH) or by blanching (hot water will denature the enzyme). http://goo.gl/qfOuq

✿ In black tea manufacture however, the enzymatic browning reaction is desirable. The tea polyphenol oxidase converts the phenolic substances in the tea leaf to compounds which bring about the desired colour and flavour of black tea.

✿The browning reactions in food can be used to our advantage as in the manufacture of beverages and also in developing artificial flavours.
Food scientists use the Maillard reaction to duplicate the different flavours in roast meat, in bread etc artificially, in laboratories. Artificial maple syrup can also be made applying the principles of the Maillard reaction. http://goo.gl/w0bD1
Useful link:http://delong142.blog.163.com/blog/static/1046947972010101264447684/

For +ScienceSunday curated by +Allison Sekuler +Robby Bowles +Rajini Rao +Chad Haney +Buddhini Samarasinghe 

Image credit:
http://delong142.blog.163.com/blog/static/1046947972010101264447684/___Chimica e arte culinaria.

La reazione di Maillard e la sua gustosa influenza sulla nostra vita quotidiana. Un altro bel post divulgativo, interessante e che riflette la natura per nulla generalista di Google Plus.

posted image

2013-01-27 08:49:35 (0 comments, 1 reshares, 7 +1s)Open 

In occasione della Giornata della Memoria (ma lungi assai da qualsiasi intento retorico, cosa che aborro), riposto un mio vecchio articolo su uno dei miei scrittori italiani preferiti di sempre.
Levi non solo interprete e testimone concentrazionista, ma anche piacevolissimo autore di fanta-scienza nei suoi bei racconti, che consiglio di leggere a chiunque.

In occasione della Giornata della Memoria (ma lungi assai da qualsiasi intento retorico, cosa che aborro), riposto un mio vecchio articolo su uno dei miei scrittori italiani preferiti di sempre.
Levi non solo interprete e testimone concentrazionista, ma anche piacevolissimo autore di fanta-scienza nei suoi bei racconti, che consiglio di leggere a chiunque.___

Buttons

A special service of CircleCount.com is the following button.

The button shows the number of followers you have directly in a small button. You can add this button to your website, like the +1-Button of Google or the Like-Button of Facebook.






You can add this button directly in your website. For more information about the CircleCount Buttons and the description how to add them to another page click here.

Roberta RanzaniCircloscope